News ed eventi dal mondo della plastica e del riciclo

News ed Eventi

7 aprile 2016

Coca Cola ha realizzato una ricerca sul littering e su come evitarlo, investigando il comportamento dei giovani

La ricerca, condotta da Coca Cola insieme all'associazione Keep Britain Tidy (membro del network Clean Europe) ha cercato di approfondire le ragioni della dispersione dei contenitori […]
31 marzo 2016

Fornitura e utilizzo delle stoviglie monouso per la ristorazione collettiva: le nuove linee guida del Gruppo PRO.MO

Il documento “Linee guida per la fornitura e utilizzo di oggetti monouso destinati alla ristorazione collettiva” nasce dalla collaborazione tra le aziende Gruppo PRO.MO (Gruppo merceologico […]
30 marzo 2016

L’Inghilterra dice sì alle banconote in plastica

Il futuro è arrivato. Non è ancora ufficiale, ma molto presto anche nel Regno Unito potrebbero circolare banconote in plastica, che andranno a sostituire quelle in […]
24 marzo 2016

Il batterio che mangia la plastica è una buona o una cattiva notizia?

È di queste settimane la notizia, accolta con grande plauso, della scoperta da parte di ricercatori giapponesi di un batterio del genere Ideonella in grado di […]
24 marzo 2016

I gusci d’uovo si trasformano in plastica

È Pasqua e le uova, simbolo di questa festività, diventano protagoniste anche nella produzione della plastica. Il 15 marzo, al 251° meeting dell’American Chemical Society, è […]
18 marzo 2016

Il modo giusto di usare le stoviglie monouso

Il corretto utilizzo di un qualsiasi oggetto nasce dalla conoscenza che si ha del suo scopo, della sua origine e della sua fruizione. Questo vale anche […]
15 marzo 2016

Ai batteri piace la plastica

Si chiama Ideonella sakaiensis 201-F6 il batterio in grado di “mangiare” la plastica. Scoperto dai ricercatori del Kyoto Institute of Technology e della Keio University coordinati […]
14 marzo 2016

Cosa si fa con la plastica riciclata

Parte da Modena la struttura itinerante Casa Corepla, aperta alle scuole del territorio e a tutti i cittadini che vorranno visitarla. Oltre 800 giovani appartenenti alle […]